La curiosa storia della carta igienica

Oct 25, 2017
La curiosa storia della carta igienica

Ne esistono di tutti i tipi: a due o a tre veli, compatta, fascettata, a rotolo, interfogliata e persino colorata. E questo perché della carta igienica non possiamo proprio fare a meno e ognuno di noi ha le sue esigenze e le sue preferenze. Ma non è stato sempre così perché in passato non esisteva affatto, anzi la storia della sua nascita è davvero curiosa.

Nei tempi antichi, la carta veniva sostituita da foglie e sembra che gli Egizi utilizzassero la sabbia. E mentre in Cina, già nel 1400 si cominciava a usare, grazie all'imperatore Zhu Yuanzhang, che pare fosse un vero igienista, nel mondo occidentale arrivò molti secoli dopo. A partire dal tardo medioevo si utilizzavano dei teli di stoffa e fu solo nel '700 che la carta cominciò a diffondersi nell'uso quotidiano. Ma la carta igienica con caratteristiche analoghe a quella che usiamo oggi sembra sia stata inventata nel 1850 da un americano di New York, Joseph C. Gayetty, che la mise in commercio inizialmente in pacchetti rettangolari, per poi produrre la tipologia a rotoli continui, a cui fece seguito quella con rotoli divisi in fogli uniti e con una parte perforata. Su ognuno di questi fogli era stampato su di un lato il nome del produttore e, nonostante i medici la considerassero paradossalmente poco "igienica", dal punto di vista dei consumatori ci fu un vero e proprio boom.

Nel 1942 venne realizzata in Inghilterra la prima carta a doppio velo, più morbida e più resistente. Qualche anno dopo arrivò a diffondersi capillarmente anche in Italia, dove fino ad allora era considerata un bene di lusso.

Ma la carta igienica com'è fatta?

• La carta utilizzata si disfa rapidamente in acqua
• È composta da più veli uniti tra loro mediante speciali tecniche di lavorazione
• I veli possono essere lisci, goffrati o microgoffrati

Detto questo, come per ogni prodotto, anche la carta igienica deve essere scelta di qualità, come quella in vendita sul nostro sito, che propone tipologie per tutte le esigenze e anche la carta ecologica, riciclata, biodegradabile e conveniente.

PayPal