Come si produce la carta igienica ecologica?

Sep 28, 2017
Come si produce la carta igienica ecologica?

Scegliere di utilizzare carta igienica derivante da una produzione ecosostenibile è decisamente una mossa intelligente. Perché dovremmo continuare a tagliare alberi, quando è possibile utilizzare carte riciclate?

La parola "carta riciclata" evoca, quasi immediatamente, un tipo di carta ruvida, spessa e caratterizzata da un brutto colorito grigiastro o marroncino. Non è più così! La carta riciclata, prodotta dalla lavorazione della carta di scarto (tabulati, riviste. giornali) può, oggi, essere lavorata per avere caratteristiche simili rispetto alle classiche carte da cellulosa vergine. Una volta ottenuta un'adeguata quantità di carta da macero, questa viene sapientemente lavorata e trattata in modo da eliminare l’impurità.

Uso e vantaggi della carta ecologica

I vantaggi sono molti, oltre all'ovvio risparmio di migliaia di alberi. Grazie a questo tipo di produzione della carta igienica è possibile ridurre il volume dei rifiuti nell'ambiente, semplicemente reimpiegandoli in qualcosa di utile. Inoltre, la carta igienica ecologica ha - contrariamente a quanto si possa pensare - un costo al dettaglio di molto inferiore rispetto alle classiche carte igieniche.

Alcuni tipi di carta igienica ecologica, come ad esempio la carta Ecoline prodotta da Byness, offrono caratteristiche di elevata biodegradabilità e idrosolubilità. Queste caratteristiche sono ottenute grazie ai nuovi metodi di produzione, che offrono carte riciclate morbide, esteticamente gradevoli e altamente biocompatibili. I campi d'applicazione di questo tipo di carta sono tantissimi: grazie all'elevata biodegradabilità potranno essere utilizzate anche in bagni senza accesso diretto alla fognatura, come camper, barche o abitazioni con fossa biologica, senza paura di eventuali blocchi nello scarico. Insomma: ci troviamo di fronte al perfetto compromesso tra praticità, comfort e attenzione all'ambiente, senza nessuna rinuncia!

PayPal